Silvia Bresciani | Consulente sviluppo formazione
15558
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-15558,unselectable,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-10.1.2,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive
 

Consulente sviluppo formazione

SOLO FORMAZIONE “SU MISURA”

LA MIA IDEA DI FORMAZIONE

Mi occupo di formazione da più di dieci anni, progetto esperienze formative in grado di modellarsi attorno alle specifiche esigenze dell’ organizzazione e dei singoli individui .

Le esperienze di apprendimento devono rappresentare una concreta risposta alle necessità che i nuovi scenari economico-culturali impongono. Il capitale finanziario delle organizzazioni deve necessariamente essere supportato da capacità relazionali, umane e intellettuali per preservarsi e svilupparsi.

Una  formazione funzionale alla generazione di un confronto, di nuova conoscenza, di nuovo sapere.

Una formazione che tende a caratterizzare, differenziare ogni organizzazione per un’ identità chiara e per la messa a fattore comune di esperienze che,  in maniera determinante, fanno delle mie sezioni formative ambienti di apprendimento esperienziale e non solo di insegnamento.

L'APPROCCIO METODOLOGICO

1) ANALISI DEI BISOGNI

L’ approccio adottato parte necessariamente  da un’ analisi dei bisogni la quale  costituisce il momento in  cui si rilevano le necessità formative presenti nell’organizzazione. Analizzare dunque per capire preliminarmente il tipo di progetto da costruire al fine di incontrare le richieste del cliente, definendo scopo e risultati.

 

2) LO STUDIO DI FATTIBILITA’

L’analisi dei bisogni viene accompagnata da uno studio di fattibilità ossia da quel processo di analisi che consente di definire concretamente se l’ organizzazione presenta le necessarie condizioni per attuare il percorso formativo

Tali condizioni sono:

  • investimenti economici adeguati
  • contesto culturale del target di riferimento rispetto all’ obiettivo formativo
  • metodologia didattica

 

3) PROGETTAZIONE

Si tratta di un processo complesso che può essere sinteticamente così riassunto :

  • definizione degli obiettivi
  • definizione del target
  • valutazione del budget
  • definizione delle modalità didattiche
  • individuazione delle forme di comunicazione
  • individuazione dei contenuti
  • organizzazione dei contenuti
  • individuazione degli oggetti multimediali da utilizzare

 

4)  REALIZZAZIONE  – TESTING

Avvio del percorso e realizzazione di un primo di test di gradimento – suggerimento

error: Content is protected !!